5 videogiochi di guerra da provare assolutamente prima che finisca il 2018

Voglia di fare qualcosa di diverso prima che inizi il 2019? Ecco 5 videogiochi di guerra assolutamente da provare prima di darsi alla pazza gioia e ai festeggiamenti di Capodanno!

Ormai ci siamo quasi: dopo aver festeggiato la Vigilia, il Natale e Santo Stefano in grande stile (per chi lo fa), tra meno di una settimana saremo già nel 2019.

Tra chi inizia a far propositi, chi comincia a pensare a quel progetto che sta rimandando da troppo tempo e chi invece non riesce a fare a meno di rimuginare su quello che potrebbe fare a Capodanno 2019, noi di GlitchOne siamo andati a caccia di novità (come sempre) e abbiamo scoperto 5 videogiochi di guerra davvero strepitosi.

Se il tacchino ripieno non ti ha messo ko e, dopo aver visto parenti su parenti, adesso non aspetti altro che rimetterti davanti alla tua consolle, siamo pronti per presentarti la nostra nuova top five, dedicata ai videogames militari e che, prima che finisca il 2018, ti consigliamo di provare da solo oppure durante una battaglia multiplayer all’ultimo sangue con i tuoi amici.

I 5 videogiochi di guerra da non perdere e con cui spaccarsi le dita prima che il 1 gennaio 2019 arrivi

1.Call of Duty: Black Ops 4-Blackout

Blackout è il primo videogioco in modalità Battle Royale creato dal franchising Call of Duty. Questo videogame può essere giocato sia in modalità singola, sia con gli amici, soprattutto durante quei pomeriggi noiosi in cui non si sa cosa fare o fa troppo freddo per uscire.

Piccola chicca: oltre a poter essere videogiocato in splitscreen, Black Ops 4 include anche una modalità zombie e una zona speciale (nascosta sulla mappa) in cui è possibile affrontare morti viventi di qualsiasi specie.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

2.The Division

Cosa c’è di più rilassante di collassare sul divano e di tuffarsi in una New York distopica, piena di neve e con un agente segreto armato fino ai denti e pronto a salvare il Natale da un gruppo di terroristi che, oltre ad aver reso la società decisamente violenta, hanno cosparso le banconote con un virus letale?

Tuffati in questa avventura con i tuoi amici, scegli le armi migliori, nasconditi dietro un taxi e comincia a sparare all’impazzata per cercare di ricevere quanti più bonus possibili.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

3.Destiny 2

Se hai la fortuna di poter accedere su Internet con la tua consolle, Destiny 2 potrebbe rivelarsi un’esperienza molto interessante da vivere insieme ad altri videogamers.

Per la maggior parte del tempo è uno sparatutto che, se preso in dosi eccessive può rivelarsi noioso, ma noi lo segnaliamo perché per superare gli ostacoli e vincere la partita in questo videogame è necessario non solo avere il pelo sullo stomaco, ma fare anche un ottimo gioco di squadra, essere concentrato al massimo e avere anche la capacità di coordinarsi con gli altri giocatori.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

4.Payday 2

Vista l’estrema violenza di questo videogame, lo consigliamo soltanto ai videogiocatori che abbiamo almeno 18 anni, ma Payday 2 non poteva mancare nella nostra lista.

Cosa dovrete fare in sostanza tu e i tuoi amici? Vestire i panni di una gang di criminali mascherati da clown e rapinare più banche e gioiellerie possibili, cercando di non farvi beccare dalla polizia.

Riuscirete a farla franca e a diventare ricchi oppure sarete condannati a scappare per sempre o passerete il resto della vostra vita in galera? Starà a voi deciderlo.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

5.Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

Anche se Metal Gear è diventato conosciuto per la sua storia e per i suoi scenari, il capitolo V si discosta da questa linea per offrire più azione e meno parole.

Tolti gli infiniti colpi di scena e i monologhi interminabili, il nuovo episodio del franchising offre la possibilità di avere accesso ad un numero maggiore di armi per portare a termine le missioni.

Una chicca per gli appassionati del genere? Un braccio robotico che si può controllare a distanza, impedendo così al proprio pg di impegnarsi in prima linea e di finire massacrato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi